Corteggiare una ragazza timida

corteggiare-ragazza-timida

Ogni ragazza è diversa dalle altre: c’è quella più estroversa che magari prova a sedurre un uomo al telefono, quella più timida, quella a metà strada tra le due opzioni… questo presuppone un approccio diverso da ragazza a ragazza, per nessuna c’è una modalità di seduzione uguale.

In questo articolo vogliamo concentrarci in maniera particolare su come corteggiare e sedurre una ragazza timida, così da conquistarla.

In primo luogo è bene sapere che una persona timida potrebbe essere disturbata dall’affrontare una persona che dimostra chiare intenzioni di voler flirtare. E’ un modo di fare solitamente non le piace e non la fa sentire a proprio agio.

Questo potrebbe portarla a chiudersi.

Come corteggiare una ragazza timida?

La miglior cosa che puoi fare è andare piano, un passo alla volta, e il miglior modo per poterla corteggiare è quello di iniziare, nella maniera più casuale possibile, una conversazione con lei, magari con un pretesto innocente ma non stupido. Parlare le darà modo di sbloccarsi un po’.

La pazienza è la chiave nel processo di seduzione di una ragazza timida. Solitamente chi affronta le cose con timidezza spesso parla poco, o lo fa a monosillabi, ma questo solo perché non si sente a suo agio.

Cerca di essere amichevole, lei non deve vederti come una minaccia, ma devi riuscire a suscitare il suo interesse. Un “trucco” è quello di capire quali sono le sue passioni e parlare di quelle, un po’ per magia vedrai che si aprirà e sarà disposta ad intavolare una discussione con te. In ogni momento usa modi gentili e delicati di parlare. Qualunque passione va bene: libri, film, ecc. Se poi la cosa piace a che a te, meglio. Certo, se ti fa proprio schifo, magari evita.

L’umorismo è uno degli strumenti più potenti per conquistare le donne. E’ una delle tecniche di seduzione più potenti che ci siano. Una donna ama ridere, molto, vuole più risate e le piace quando si sente bene. Le ragazze timide, ovviamente, non fanno eccezione. Cerca dunque di essere sempre allegro, di farle capire che con te può stare bene.

Con pazienza, sensibilità e determinazione puoi fare in modo che lei sia attratta da te, può capire che le piace e poi sarà tutto in discesa. Devi avere il coraggio di conquistarla piano piano e di utilizzare tutte le tue “armi” con saggezza, in maniera calma, tranquilla.

Non metterla mai al centro del mondo, in nessun caso, la farà sentire in imbarazzo. Una ragazza timida preferisce stare un po’ in disparte, almeno quando si trova in mezzo a persone che non conosce bene e da cui teme di poter essere giudicata.

Ricorda, corteggiare una ragazza timida non è una cosa facile, chiede tempo e non è detto che alla fine ci riuscirai, ovviamente.

Cosa fare dopo che sei riuscito ad avere il suo numero di telefono

Bene, sei riuscito a farle capire che sei una persona interessante, lei ti ha anche dato il suo numero di telefono e ora sta a te la prossima mossa.

Non aspettare che ti chiami lei, infatti. Teme di disturbare, che sei magari con altre persone, che potrebbe non piacerti così tanto… insomma, una miriade di pensieri.

Per cui fatti sentire tu, ma non far passare oltre uno o due giorni. Parlare in maniera allegra e giocosa, è il momento giusto per chiederle un appuntamento.

Un libro sulla seduzione

Possiamo consigliarti “Il libro definito sulla seduzione: 100% pratico, no teoria” di Marco Picentini. Dei consigli pratici su cosa fare sono la miglior cosa da conoscere per conquistare una ragazza timida. Lo trovi su Amazon.

mm
Sono nata in Russia, ma ho vissuto tanto tempo in Italia e sento un po’ mia questa nazione. Ho vissuto anche in Svezia e ad Amsterdam… oggi invece vivo a Londra (ma torno spesso in Italia)! Kisses! :*

Dicci il tuo commento, puoi farlo anche in forma anonima ;)