La prima volta senza ansia con i profilattici Durex

Profilattici Durex: vivi la prima volta senza ansie.

Il sesso è importante, ma il pensiero della prima volta può essere un po’ snervante oltre che molto eccitante. Tra i tanti dubbi e le mille insicurezze che assillano la mente, ci si mette pure l’ansia di scegliere il preservativo migliore per fare sesso sicuro e godersi i momenti di intimità in maniera serena e senza intoppi. Usare il profilattico è fondamentale per vivere la prima volta con serenità, perché quando si ha la consapevolezza di avere protetto la propria salute e il proprio corpo da scelte sbagliate che potrebbero costare care, ci si sente molto più sicuri di sé e di quello che si sta facendo, oltre a sentirsi anche a proprio agio con il partner. Trovare tra l’ampio ventaglio di profilattici Durex quello che fa a caso tuo, vedrai, sarà un gioco da ragazzi.

6 consigli preziosi per scegliere il preservativo migliore

Il profilattico è l’arma migliore per mettersi al riparo dalle malattie sessualmente trasmissibili e per evitare gravidanze indesiderate.

Ma come scegliere il primo preservativo tra i tanti proposti?

  1. Non sottovalutare il materiale di cui sono fatti i condom. I profilattici in lattice sono i più diffusi, economici e disponibili in diverse misure e varianti. Sono perfetti per chi ha il primo rapporto sessuale, ma se tu o il/la tua partner siete allergici al lattice allora è bene orientarsi su materiali diversi: la gamma di profilattici Durex comprende anche preservativi senza lattice, molto performanti, che assicurano protezione da malattie e gravidanze indesiderate.
  2. Le misure del profilattico sono importanti perché il condom deve potersi adattare perfettamente al pene. Prima di scegliere il preservativo che ti farà compagnia nella tua prima volta, devi procedere per tentativi. Anche perché non solo la dimensione, ma pure la forma del pene influiscono sulla vestibilità. Fai una prova con un preservativo di misura media o regular: se riesci a srotolarlo facilmente sul pene e se il condom rimane ben aderente in posizione, allora significa che quella è proprio la taglia giusta per te. Se invece è molle e scivola via, comperane uno più piccolo, infine se lo indossi a fatica, è molto tirato e ti fa male, non ci sono dubbi: devi acquistare la misura più grande.
  3. Il lubrificante serve sempre. I preservativi con il lubrificante sono molto comodi soprattutto se si è alle prime armi con l’utilizzo del condom. Questo perché scorrono facilmente e sono più rapidi e comodi da indossare. Inoltre le sostanze lubrificanti proteggono il pene da irritazioni, rendono il rapporto più piacevole a entrambi e sono meno soggetti a rotture.
  4. Se desideri una protezione maggiore, puoi acquistare un lubrificante spermicida: uccide tanti spermatozoi durante l’eiaculazione e ti dà più tranquillità se temi che il preservativo possa rompersi. Ma per la tua prima volta è ben più comodo scegliere i preservativi con spermicida, ideali durante il primo rapporto sessuale perché offrono una protezione extra, in caso di imprevisti che possono capitare quando si è alle prime armi.
  5. Valuta il tipo di consistenza: c’è chi preferisce il preservativo praticamente “inesistente”, talmente sottile che è come se non ci fosse e c’è chi invece ama la stimolazione procurata dai rilievi e dalle venature. Si tratta solo di una questione di gusti, la sicurezza non cambia. In questo senso le caratteristiche dei profilattici Durex rispondono a ogni tipo di esigenza. Tra le proposte del sexy shop Kondom.it si trovano infinite varianti, tra cui il modello classico, Durex Love. Molto apprezzato da un pubblico di ogni età, questo profilattico riscuote parecchio successo per la sua forma particolare che permette di srotolarli con una sola mano. È un bel vantaggio che tranquillizza soprattutto chi è alla prima esperienza e teme di potere rovinare l’atmosfera tra gesti impacciati e insicurezze. Questo modello inoltre contiene il 25 per cento di lubrificante in più dei profilattici standard, regalando così un comfort assoluto durante il rapporto sessuale.
  6. Una volta acquistati, i preservativi devono essere conservati con cura, altrimenti il materiale delicato di cui sono fatti potrebbe deteriorarsi. I profilattici esposti al calore o alla luce, per esempio, hanno elevate probabilità di rompersi. Una cattiva abitudine da non prendere è quella di lasciare per giorni i preservativi nel portaoggetti dell’auto, nella tasca dei pantaloni o nel portafogli: pessime scelte che rendono inutili i soldi spesi nell’acquisto dei profilattici. I condom infatti vanno tenuti in un luogo asciutto, al riparo dal sole e dal caldo, perfettamente chiusi nel loro involucro fino al momento di essere utilizzati. E ovviamente, prima di aprirli è sempre bene controllare sulla confezione la scadenza del profilattico e verificare anche la data impressa sul singolo involucro. Se è scaduto buttalo senza esitazione, potrebbe rompersi e non proteggerti.
mm
Sono nata in Russia, ma ho vissuto tanto tempo in Italia e sento un po’ mia questa nazione. Ho vissuto anche in Svezia e ad Amsterdam… oggi invece vivo a Londra (ma torno spesso in Italia)! Kisses! :*

Dicci il tuo commento, puoi farlo anche in forma anonima ;)