Chaturbate, webcam erotiche e CHAT ROOM: Recensioni e Opinioni 2019

Chaturbate, webcam erotiche e CHAT ROOM: Recensioni e Opinioni

Chaturbate ha uno slogan piuttosto esplicito, ovvero “The act of masturbating while chatting online” (in italiano l’atto di masturbarsi mentre si chatta online). Rispetto ad altri siti di questo genere, tale portale permette agli utenti di immergersi maggiormente nell’atmosfera.

Divertiti con noi

Grazie all’uso di una webcam è possibile collegarsi a Chaturbate e scegliere un partner interessato per cominciare a… divertirsi!

L’enorme numero di iscritti, come da consuetudine, viene gestito da una serie di filtri tramite tag o direttamente tramite una ricerca di parole chiave. In questo modo è possibile districarsi tra l’enorme numero di camgirl iscritte a Charurbate e individuare quelle più adatte ai propri gusti personali.

Chaturbate: come funziona la piattaforma?

Il sito di cui stiamo parlando propone un funzionamento semplice ma allo stesso tempo convincente. Il sistema è di per sé totalmente gratuito, anche se non mancano funzionalità premium attivabili con l’utilizzo dei Token.

Token per Chaturbate

I Token sono la valuta di Chaturbate e, oltre ad essere acquistati tramite denaro vero, possono essere ottenuti promuovendo e condividendo i propri contenuti hot.

Rispetto ad altre piattaforme di questo tipo però, l’utilizzo di Chaturbate non è strettamente legato ai Token.

Guardami

Il servizio infatti, risulta ampiamente fruibile anche senza spendere soldi. Basta aprire il sito, settare i filtri e scegliere attraverso la homepage a mosaico, con thumbnail aggiornati delle varie stanze disponibili.

Interfaccia e navigazione

Una volta aperta la homepage del sito, l’attenzione viene catturata dal gran numero di thumbnail, ovvero dalle anteprime delle modelle e dei modelli disponibili.

Facendo attenzione, nei riquadri, è possibile ottenere diverse informazioni come:

  • nickname
  • età
  • sesso, attraverso l’icona del profilo (uomo, donna, trans o coppia)
  • un breve messaggio settato dalla modella/o
  • da quanto tempo è online
  • quante persone stanno seguendo lo show

proprio sopra il mosaico delle thumbnail è presente una lista con le tag più diffuse per poter filtrare le camgirl. Se queste non sono sufficienti, a destra vi è la voce “more tags”, che apre un menu completo su tutte quelle disponibili.

Poco sopra sono disponibili schede più generiche per la suddivisione degli show. Qui è possibile selezionare tra femmine, maschi, coppie e trans. Infine vi è un menu superiore che presenta le voci:

  • CHAT ROOM, nient’altro che l’homepage
  • TRASMETTI LA TUA CAM, per iscriverti al sito in virtù di camgirl o camboy e guadagnare denaro dalla tua attività
  • TUBE, che consente di caricare i propri video e fotografie aggiungendo poi i tag per una più facile catalogazione. Grazie a un contest poi, è possibile ricevere voti e vincere Token gratuiti.
  • TAGS
  • EARN FREE TOKENS, ovvero dove provare a guadagnare qualche tokens gratuito
  • MY COLLECTION (solo per gli iscritti), dove vengono registrati i propri show
  • CONNETTITI, per collegarsi al proprio account

Il tutto viene presentato con pubblicità sì, ma comunque mai invadente e nessun tipo di malware o virus che può disturbare l’esperienza dell’utente.

Il profilo privato

Cliccando proprio su CONNETTI e poi sulla voce “Crea un account gratuito” è possibile iscriversi al servizio. In fase di iscrizione è necessario, oltre alla canonica email, inserire dati come nome utente, password, data di nascita e sesso.

Cliccando su “Il mio profilo” in alto a destra, si ha accesso al profilo privato. All’interno di questa pagina è possibile selezionare diverse schede:

  • Apps & bots per esempio, consente di settare i bot che funzionano durante gli show
  • Bio, offre una breve biografia dell’iscritto
  • Impostazioni & privac,y offre una serie di impostazioni per tutelare la camgirl o il camboy
  • Statistiche concorso, offre una panoramica sullo stato attuale dei contest
  • Tokens stat, mostra quanti Tokens sono a disposizione dell’account
  • Share, per condividere con gli amici Chaturbate
  • Membership, per le formule di iscrizione premium

Streaming

La qualità dello streaming appare solitamente alta, anche se molto dipende dall’hardware utilizzato dalla camgirl o dal camboy di turno. Il player, di per sé, risulta essenziale ma funzionale allo scopo.

L’unica opzione presente infatti, è il settaggio del bitrate che può essere gestito automaticamente oppure selezionato manualmente.

L’ampia chat è visualizzabile sulla destra, mentre nella parte inferiore dello schermo è presente la biografia della ragazza in questione.

Costi

A grandi linee, un Token costa poco meno di 10 centesimi di euro. Nello specifico:

  • 100 Token costano 9,48 euro
  • 200 Token costano 18,11 euro
  • 400 Token costano 34,50 euro
  • 1000 Token costano 79,99 euro

Oltre all’acquisto della valuta, vi è la possibilità di acquistare un abbonamento Premium. Questo, tra le tante cose, consente di eliminare del tutto la pubblicità del sito, di customizzare i font della chat e di attivare la messaggistica privata (altrimenti disabilitata). L’attivazione di un account premium costa 19,95 dollari mensili.

I pagamenti accettati includono le carte di credito (Visa, MasterCard o Discover), Paysafecard, Epoch, PayPal, Wire Transfer o diversi tipi di criptovaluta. Va comunque sottolineato come è possibile ottenere Token semplicemente partecipando alle attività proposte dagli admin alla community.

In conclusione

La fama di Chaturbate è tutto fuorché casuale. Tale piattaforma offre intrattenimento per adulti senza dover per forza “spennare” l’utente di turno. Il sistema a Token non è pressante e l’esperienza può essere considerata soddisfacente anche senza dover per forza spendere un capitale. Il gran numero di camgirl presenti e la loro varietà, sono una vera e propria garanzia di divertimento per qualunque tipo di gusto.

Guarda