Come allenare la lingua per leccare meglio la fica

Allenare la lingua per leccare la figa

Pensavi che leccare la fica fosse una cosa semplice, diretta, dello stile “la spoglio -> la lecco -> la faccio venire”? Ebbene no, mi dispiace contraddirti ma non è così, caro mio.

Far godere una donna con il sesso orale non è semplice: devi sapere dove andare a stuzzicare, in che maniera farlo, con quale intensità… inoltre devi anche sapere che cosa converrebbe evitare che tu facessi. Insomma, serve pratica.

Prima di gettarti, però, tra le gambe della tua partner, fermati un attimo a leggere questo consiglio su come leccare meglio la figa: allenare la lingua.

Allenare la lingua per leccare meglio la fica

Si, esatto, è quello che ho appena detto. Parola di donna. Ecco tre esercizi che puoi fare già da ora:

  1. caccia la lingua e cerca di toccarti il naso. Non è che devi riuscirci per forza, solo tentare. Serve per rinforzare i muscoli della lingua e per renderla più elastica, il che significa che potrai muoverla meglio quando ne avrai più bisogno;
  2. a bocca chiusa, passa la lingua sulla parte esterna dei denti, cercando di spingere all’indietro, come se volessi spingere i denti all’interno della bocca;
  3. premi la lingua contro la parte inferiore della bocca e, contemporaneamente, spingi sui denti inferiori. In questo caso è come se volessi spingere in avanti i denti di sotto.

Questi tre esercizi per allenare la lingua per leccare la figa sono solo tre dei tanti che puoi fare a casa, per pochi minuti al giorno, per essere più performante tra le lenzuola. E credimi che una donna impazzisce a letto quando la leccano bene tra le zone intime, questo allenamento è un investimento che vale la pena fare.

Se all’inizio avrai un po’ di dolore alla lingua non ti preoccupare, è normale, comunque devi considerare che la lingua è un muscolo e, in quanto tale, si stanca.

Come leccare la figa, ora che hai la lingua allenata

A questo punto sei pronto per farla godere, e come fare se non facendo pratica?

Come ti suggeriamo nel nostro post su come leccare la fica, parti dall’esterno, dalle grandi labbra, poi avvicinati alle piccole labbra e solo infine arriva sul clitoride.

Non concentrarci mai sin da subito sul punto centrale del suo piacere perché potresti darle fastidio, è molto sensibile.

Ricorda che leccare la fica ha un duplice obiettivo: preparare la donna all’orgasmo quando la penetrerai, e farla venire.

Bada che non tutti gli uomini riescono a far venire noi donne con il sesso orale, non tutti sono così bravi (o non tutte le donne sono così sensibili, a seconda dei casi), ma sicuramente con l’esperienza, se saprai ascoltare la tua donna (che, anche se non a parole, ti farà capire che cosa la fa godere di più e cosa di meno) e con una lingua ben allenata, potrai fare la differenza tra le lenzuola, mio caro.

Ora che sai come leccare la fica e che hai capito perché dovresti allenare la lingua, forza, corri a farlo. Ma se non vuoi essere preso per un idiota, magari, rifugiati nella segretezza del tuo bagno, o fai questi esercizi quando sei da solo.

Dicci il tuo commento, puoi farlo anche in forma anonima ;)