Storia della porno tv italiana

Storia della porno tv italiana

C’era una volta il cinema porno.

Divertiti con noi

Correvano gli anni 80. L’Italia stava attraversando un boom economico, che la portò a diventare, addirittura una delle prime 5 potenze economiche al Mondo, con tutto quello che ne seguirà a livello di benessere diffuso. Erano gli anni dei paninari, dei metallari, dei Dark.

Il sabato sera i ragazzi con i capelli intrisi di brillantina e le ragazze con la minigonna, affollavano le discoteche ed i locali notturni, tra spensieratezza e quel pizzico di trasgressione, tipica delle società, che vivono nell’agio. L’agosto in città era deserto e mamme figli erano spesso al mare da Giugno a Settembre.

Nella musica primeggiavano, i Duran Duran, gli Spandau Ballet, Madonna e Michael Jackson. In televisione, mamma Rai, soffre per la prima volta la concorrenza delle reti emergenti del giovane imprenditore Silvio Berlusconi, che con il suo trittico ti televisioni private: italia1 ,rete 4 e canale 5, cambia i costumi e le abitudini degli italiani.

Negli stessi anni, inizia a svilupparsi anche il cinema pornografico. In tale ambito le due eroine sono due sfrontatissime pornostar come Moana Pozzi e Ilona Staller (in arte Cicciolina), le quali performance e la loro fama, le misero talmente in auge, da farle diventare delle proprie e vere icone trasgressive, di una società che stava cambiando. Una società sempre meno contadina e sempre più borghese e metropolitana.

I cinema porno, sono i primi luoghi dove si possono vedere, i film pornografici. Nei pomeriggi e nelle sere, in pieno anonimato, uomini di svariate età , provano il brivido del proibito e si recano nelle sale vietate, attenti a non farsi riconoscere da amici o conoscenti.

Guardami

Dal cinema porno alla videocassetta.

Venne poi l’epoca delle cassette VHS, una tecnologia, attraverso la quale, chi fosse stato dotato di un video-registratore, sarebbe stato capace di riprodurre un film, con audio e video di buona qualità. Una propria e vera rivoluzione, che impatto naturalmente anche nel mondo della pornografia, portando ad un vero boom nel settore. Rispetto al cinema porno, il video registratore, assicurava un maggiore anonimato e soprattutto questo aspetto, fu il cardine che fece esplodere il settore.

E poi arriva internet…

Tra la fine degli anni 90 e l’inizio del nuovo millennio, inizia a diffondersi sempre più nelle case degli italiani, l’uso della rete internet e quando si passa dalla connessione a 56 k all’ADLS, è vero boom.

Se la cassetta VHS, assicurava un buon anonimato, con internet, la privacy diventa quasi totale. Questo non è solo l’inizio, del diffondersi sempre più massiccio della pornografia nella casa degli italiani, ma soprattutto risulterà un proprio e vero cambio di paradigma, verso la sessualità ed i costumi sessuali. Se fino a quel momento, l’argomento sesso e sessualità era stato sempre un tabù, con internet, inizia a diffondersi non solo, l’abitudine quasi quotidiana di molti, di guardarsi un porno, ma anche altresì la voglia di diventarne protagonisti.

Gli anni 2000 ed il boom del sesso amatoriale.

Una connessione internet veloce, uno smartphone con una buona foto-camera , la giusta dose di trasgressione e coraggio e sei subito una sexy star del porno.

Dal 2000 in poi, a seguito delle novità che abbiamo citato poco fa, unite al cambiamento dei costumi sessuali, si attraversa una vera rivoluzione nel porno.

La presenza massiccia di video auto prodotti, da utenti così detti “amateur”, o casalinghi, che con un fai da te, pratico e veloce danno vita a piccantissimi video. E così casalinghe, mamme, mogli, studentesse ma anche donne manager, diventano in un batter d’occhio acclamate e ambite pornostar nostrane, con tanto di seguaci pronti addirittura a sborsare anche cifre importanti, per un loro video, per una loro apparizione o per la loro biancheria intima usata.

ITALIANOXXX.COM – la porno televisione italiana gratuita.

Alla fine di questo lungo percorso, di oltre 40 anni, si passa dal cinema porno ai siti porno tube. Se in Italia, parliamo di siti di questo genere, probabilmente non possiamo non citare, di Italianoxxx.com.

Italianoxxx.com è una vera e propria televisione del porno italiano, dove potrei vedere oltre 20.000 video porno per lo più italiani, divisi in svariate categorie. Il tutto è assolutamente gratuito, anche se ovviamente c’è un po’ di banner pubblicitari. Questo però avviene anche in tutti gli altri siti, che si trovano nella rete, quindi niente da stupirsi.

Divertiti con noi